• Registrati
Home  //  Home

Albo Avvocati

Albo Avvocati

Modulistica

Modulistica

Formazione

Formazione Permanente

Mediazione


Scuola & Difens.

Scuola Forense

Area Riservata

11
Jul
2011
Luci e ombre dello sport - Per una scelta etica al servizio dello sport
PDF
Stampa
E-mail

Formazione Permanente dell'avvocatura 2011

in collaborazione con Circolo del Tennis e della Vela


" Luci e ombre dello sport "
- Per una scelta etica al servizio dello sport
-

Indirizzi di saluto:


- Francesco Marullo

Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Messina

- Antonio Barbera

Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Messina

Vice Presidente  del Circolo del Tennis e della Vela


Introduzione:


- Vincenzo Ciraolo

Consigliere Segretario dell’Ordine degli Avvocati di Messina


Relatore:


- Alessandro Donati

Consulente della World Anti-Doping Agency




A conclusione dell’evento Il Circolo organizza sulle terrazze un cocktail con concerto jazz del Collega Luciano Troja, al costo di € 15,00.

Gli interessati sono pregati di dare conferma entro giorno 18.7. p.v. presso Segreteria del Circolo.


Mercoledì , 20 Luglio 2011 ore 19,00

Circolo del Tennis e della Vela – Viale della Libertà, 64 - tel. 090/46022


La partecipazione consente l'attribuzione di 3 crediti formativi in materia obbligatoria

Il Consigliere Delegato
Avv. Giovanni Arena
Il Presidente dell'Ordine Avvocati di Messina
Avv. Francesco Marullo di Condojanni



Allegati:
Scarica questo file (loc.jpg)loc.jpg[ ]954 Kb
 
08
Jul
2011
COMUNICAZIONI DI CASSA FORENSE
PDF
Stampa
E-mail
Si trasmette l'allegata comunicazione di Cassa Forense.
Cordialità.

La Segreteria

 
06
Jul
2011
Modello 5 e quota modulare di pensione
PDF
Stampa
E-mail

Formazione Permanente dell'avvocatura 2011


" Modello 5 e quota modulare di pensione
"

Relatore:

- Avv. Valter Militi
  Componente del Consiglio di Amministrazione della Cassa Forense



Giovedì, 14 Luglio 2011 ore 16,00

Aula Magna Corte d'Appello di Messina


La partecipazione consente l'attribuzione di 3 crediti formativi in materia obbligatoria.

Il Consigliere Delegato
Avv. Giovanni Arena
Il Presidente dell'Ordine Avvocati di Messina
Avv. Francesco Marullo di Condojanni



 
20
Jun
2011
Il diritto alla libertà ed alla segretezza delle comunicazioni Limiti e garanzie: l’esperienza delle intercettazioni
PDF
Stampa
E-mail

Formazione Permanente dell'avvocatura 2011


" Il diritto alla libertà ed alla segretezza delle comunicazioni
Limiti e garanzie: l’esperienza delle intercettazioni
"


Indirizzi di saluto:

Avv. Francesco Marullo - Presidente Ordine Avvocati Messina

Coordinatore dei lavori:

Avv. Carlo Vermiglio - V. Presidente Consiglio Nazionale Forense

Relatori:

Avv. Luigi Autru Ryolo - foro di Messina
Avv. Aldo Morlino - Foro di Potenza
Avv. Marco Stefenelli - Foro di Trento

Interventi programmati:

Avv. Eugenio Cricrì - Foro di Napoli
Avv. Alberto Gullino - Foro di Messina
Avv. Antonio Strangi - Foro di Messina

Conclusioni:

Prof. Avv. Guido Alpa - Presidente Consiglio Nazionale Forense


All'incontro parteciperà il Dott. Nicola Gratteri, Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Reggio Calabria.


Giovedì, 23 Giugno 2011 ore 10,00

Aula Magna Corte d'Appello



La partecipazione consente l'attribuzione di 3 crediti formativi

Il Consigliere Delegato
Avv. Giovanni Arena
Il Presidente dell'Ordine Avvocati di Messina
Avv. Francesco Marullo di Condojanni



 
15
Jun
2011
Lezioni del 15 e 16 Giugno - Scuola Forense e Difensori d'Ufficio
PDF
Stampa
E-mail

Egregi Avvocati e gentili Dottori,

Vi confermiamo le seguenti lezioni, che si terranno nell'Aula Magna della Corte d'Appello di Messina:

Mercoledì 15 giugno ore 15.00 - Scuola Forense


gli avv.ti Tommaso Magaudda e Giuseppe Amendolia interverranno su la:

Dialettica processuale a)  – Analisi e confutazione
della tesi opposta; b) – L’impostazione del confronto tra oralità e
scritti difensivi; d) – Profili deontologici.

Giovedì 16 giugno ore 15.30 (lezione in comune tra i due corso di scuola forense e difensori d'ufficio) l'avv. Armando Veneto relazionerà su:


Preparazione del processo sin dalle prime battute - Il ragionamento dell’avvocato nell’analisi e soluzione del caso

a) – l’impostazione della questione;
b) – la strategia e la costruzione della tesi difensiva;
c) – esempi di applicazione della regola generale al caso concreto;
d) – profili deontologici.

Avv.ti
Ferdinando Amata e Paolo Vermiglio

 
15
Jun
2011
Un Futuro per il Passato
PDF
Stampa
E-mail
Loc and in a 21062011
 
14
Jun
2011
Stalking: profili sostanziali, processuali e attività di contrasto
PDF
Stampa
E-mail
Locandina_AMI15062011  
08
Jun
2011
Obbligo invio telematico - scadenze e novità
PDF
Stampa
E-mail

Da quest'anno, la comunicazione obbligatoria dei dati reddituali IRPEF e IVA (mod. 5/2011) da rendere alla Cassa dovrà essere trasmessa esclusivamente in via telematica entro il 30 settembre 2011, mediante l'apposita procedura, disponibile sul sito INTERNET della Cassa a partire dalla metà di giugno.


sul sito della Cassa saranno disponibili le funzioni per la stampa della modulistica personalizzata comprensiva del codice di versamento individuale da utilizzare, in via esclusiva, per i pagamenti (M.A v., Ordini di bonifico, fac simile dei c/c postali).

La Cassa non procederà all'invio di alcuna modulistica né di bollettini di versamento connessi al modello 5/2011.


Il termine per l'invio telematico del modo 5/2011 è il30 settembre 2011.
I termini da rispettare per i versamenti dei contributi obbligatori, se e in quanto dovuti, con riferimento al mod.5/20 Il sono i seguenti: l agosto 2011: scadenza 1° rata (50%) contributo soggettivo di base, contributo soggettivo modulare obbligatorio, contributo integrativo; 2 gennaio 2012: scadenza 2° rata (saldo) contributo soggettivo di base, contributo soggettivo modulare obbligatorio, contributo integrativo.
L'omissione o il ritardo nell'invio del modo 5 elo nel pagamento dei contributi obbligatori comportano l'applicazione delle sanzioni pecuniarie e disciplinari previste dal vigente regolamento.



Contributo Modulare


Da ultimo Ti segnalo che, fra le novità connesse al modello 5/20 Il, il nuovo Regolamento dei Contributi ha previsto, per i soli iscritti alla Cassa non pensionati di vecchiai~ l'introduzione del "Contributo soggettivo modulare obbligatorio", dovuto in misura pari all' 1 % del reddito netto professionale considerato entro il C.d. "tetto" (per il modo 5/2011, E 89.450,00), e del "Contributo soggettivo modulare volontario" che, sulla base dell'opzione, da indicare in sede di compilazione del modo 5/2011, potrà, eventualmente, essere versato in una misura compresa fra l'l % e il 9% del reddito netto professionale, sempre entro il "tetto" (E 89.450,00). Entrambi i contributi modulari seguono il regime fiscale della contribuzione soggettiva obbligatoria di base e concorrono a formare un montante contributivo individuale utilizzabile per aumentare l'importo del futuro trattamento pensionistico con una quota aggiuntiva di pensione (c.d. "quota modulare") calcolata con il sistema contributivo.

Tale nuovo istituto, introdotto dalla recente riforma previdenziale, è uno strumento semplice e flessibile, per incentivare il risparmio previdenziale degli iscritti, soprattutto dei più giovani, garantendo rendimenti certi, immediati benefici fiscali e, in prospettiva, maggiori e più adeguati trattamenti pensionistici, anche in caso di anticipazione, fino a 65 anni, dell' età pensionabile per vecchi aia.

In caso di adesione alla opzione per la contribuzione modulare volontaria, il termine ultimo per effettuare il versamento (31 dicembre) si intende prorogato al 2 gennaio 2012, fermo restando le vigenti disposizioni fiscali in tema di deducibilità dei contributi, che fanno riferimento all'anno solare in cui vengono eseguiti i versamenti.


Gli eventuali versamenti, a titolo di contribuzione modulare volontaria, eseguiti dopo il 2 gennaio 2012, non potranno, comunque, essere accettati dalla Cassa (crr. art. 26, ultimo comma, del Regolamento dei Contributi).

Maggiori informazioni sul modo 5/20 Il e sulla quota "modulare" di pensione, sono disponibili sul sito INTERNET della Cassa (www.cassaforense.it).

 
06
Jun
2011
La riforma costituzionale della Giustizia
PDF
Stampa
E-mail

Formazione Permanente dell'avvocatura 2011

Università  degli  studi  di  Messina
Facoltà di Economia
Cattedra di Istituzioni di diritto pubblico


" La riforma costituzionale della Giustizia "


Coordina:

Prof. Luigi Ferlazzo Natoli - Preside della Facoltà di Economia - Università degli Studi di Messina


Intervengono:

Dott. Emanuele Crescenti - Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica di Palmi

Prof.ssa Ida Nicotra  - Ordinario di Diritto costituzionale - Università degli Studi di Catania

Conclusioni:

Prof. Giovanni Moschella  - Ordinario di Istituzioni di diritto pubblico  - Università degli Studi di Messina



Lunedì 6 giugno 2011, ore 17.00

Facoltà di Economia - Aula Magna I

La partecipazione consente l'attribuzione di 2 crediti formativi

Il Consigliere Delegato
Avv. Giovanni Arena
Il Presidente dell'Ordine Avvocati di Messina
Avv. Francesco Marullo di Condojanni


 
<< Inizio < 1 3 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

Pagina 3 di 18